La filosofia

cosa ci contraddistingue

  • la Ricerca Scientifica
  • una linea prodotti caratterizzata da poche referenze dall’efficacia comprovata
  • La selezione delle materie prime di altissima qualità
  • Prodotti dermatologicamente testati (Valutazione del potenziale irritante cutaneo: assenza totale di irritazioni cutanee dai test in umano sulla base di calcolo dell’Indice di Irritazione Medio (Mean Irritation Index – MII) (UB-CARE spin off – Università di Pavia)
  • L’assenza di ingredienti e principi attivi inutili e potenzialmente irritanti/allergizzanti (es. parabeni, silicone, oli minerali, …)
  • Grande qualità di procedure farmaco-tecniche

Se scegli i nostri prodotti, scegli la ricerca documentata.

Se scegli la ricerca, ti prendi davvero cura della tua cute.

Stai investendo sul tuo futuro, noi investiamo nella ricerca, per il tuo futuro.

DermoKlotho è un marchio di NutriResearch nata dalla esperienza nella ricerca scientifica ed in particolare nella biologia molecolare. Investe in ricerca in diverse Università, aiutando con lo sviluppo di progetti scientifici in Italia.

La particolare esperienza nella fisiopatologia della riparazione delle ferite cutanee e delle alterazioni dei processi riparativi con il passare degli anni ha portato a  sviluppare particolari miscele di amino acidi che ottimizzano la struttura del derma sia quando sono date come nutrimento, sia quando siano usate come nutrimento per le cellule che controllano la sintesi del collagene e delle altre molecole strutturali nel derma, lo strato della cute che sta al di sotto dell’epidermide, e che è la chiave per  mantenere integra la cute.

Queste particolari miscele hanno dimostrato, e sono numerosi i lavori pubblicati che ne spiegano i meccanismi biologici, di mantenere integra la capacità rigenerativa della struttura del collagene, elastina e fibronectina tipica delle cellule giovani, aumentando la efficienza del fibroblasto, ed allungandone la vita.

Pochi ne parlano, ma l’invecchiamento cutaneo è proporzionale al numero di generazioni di fibroblasti che sono evocate dallo stress cui la cute è sottoposta. Quindi, maggiore il numero di generazioni indotte dagli stress, maggiore è l’invecchiamento cutaneo per la minore efficienza che compare con il susseguirsi ripetuto degli insulti: infrarossi, ultravioletti, sbalzi termici e traumi ripetuti (anche solo per espressione del viso) sono i meccanismi di stress più frequenti. Ma, esistono prodotti e terapie usati per ottenere risultati immediati (retinoidi, ultrasuoni a frequenze che generano calore) che stimolano la collageno-sintesi aumentando l’infiammazione, e causano reazioni simili a quelle indotte dalla riparazione delle ferite.

Noi abbiamo studiato questi problemi, abbiamo indicato soluzioni innovative. Nel libro di riferimento per i dermatologi più aggiornati, il Textbook of Aging Skin (ISBN-13: 978-3662473979), è stato chiesto di spiegare questi meccanismi ottenuti tramite questa ricerca. Due sono i capitoli in cui sono spiegate le nostre acquisizioni scientifiche:

“Aging Skin: Nourishing from Out-In – Lessons from Wound Healing”
Textbook of Aging Skin
DOI 10.1007/978-3-642-27814-3_136-1

Giovanni Corsetti, Vincenzo Flati, Evasio Pasini, Claudia Romano, Anna Rufo, Raimondo Pinna and Francesco S. Dioguardi

“Aging Skin: Nourishing from the Inside Out, Effects of Good Versus Poor Nitrogen Intake on Skin Health and Healing”.
Textbook of Aging Skin
DOI 10.1007/978-3-642-27814-3_135-1

Giovanni Corsetti, Vincenzo Flati, Evasio Pasini, Claudia Romano, Anna Rufo, Raimondo Pinna and Francesco S. Dioguardi

Tradotto: cute e invecchiamento: nutrire le ferite da fuori a dentro, e nutrire la cute da dentro a fuori. Noi studiamo questi processi, e aggiorniamo quello che sappiamo continuamente.